Passa ai contenuti principali

Post

Buone notizie per il Sud Italia, nuovi vescovi a Cerreto Sannita e Ragusa

Il nuovo vescovo di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata de' Goti è don Giuseppe Mazzafaro , 66 anni, finora amministratore parrocchiale di San Gennaro all’Olmo a Napoli. Succede a Domenico Battaglia , 58 anni, nominato arcivescovo di Napoli a dicembre 2020. La nomina giunge inaspettata, dato che per la piccola diocesi di Cerreto si parlava da tempo di accorpamento con le circoscrizioni vicine. Don Mazzafaro è stato per quasi 10 anni Segretario Particolare del cardinale Crescenzio Sepe , predecessore di Battaglia sulla cattedra napoletana. Giuseppe Mazzafaro è nato a Napoli l'11 febbraio 1955. Ha lavorato come agente di commercio per vent'anni prima di entrare in seminario nel 1995, dopo la frequentazione della Comunità di Sant'Egidio. Viene ordinato sacerdote l'11 ottobre 2000, a 45 anni. È stato vicario parrocchiale a Santa Maria di Pugliano a Napoli (2000 - 2005), parroco a Ercolano (2005 - 2010), parroco di Santa Maria dei Miracoli a Napoli (2010 - 2014),
Post recenti

Lascia per motivi di salute Reali, vescovo di Porto - Santa Rufina

Si è dimesso per motivi di salute Gino Reali , 73 anni, vescovo di Porto - Santa Rufina dal 2002. L'amministratore apostolico della diocesi sarà Gianrico Ruzza , 58 anni, vescovo di Civitavecchia - Tarquinia. Gino Reali è nato a Monteleone di Spoleto (Perugia) il 28 gennaio 1948. Viene ordinato sacerdote il 31 luglio 1971, a 23 anni, da Alberto Scola , vescovo di Norcia. Ottiene una licenza in teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana e una in diritto canonico alla Pontificia Università Lateranense.  È stato docente di religione nelle scuole superiori, giudice del tribunale ecclesiastico regionale umbro, ultimo vicario generale della diocesi di Norcia e primo della nuova arcidiocesi di Spoleto - Norcia (1986 - 2002). Il 23 febbraio 2002, a 53 anni, viene nominato vescovo di Porto - Santa Rufina . Succede ad Antonio Buoncristiani , nominato arcivescovo di Siena - Colle Val d'Elsa - Montalcino. Viene consacrato il 7 aprile successivo da Riccardo Fontana , arcives

Corea del Sud, si è spento Nicholas Cheong Jin-Suk, emerito di Seul

È mancato il cardinale Nicholas Cheong Jin-Suk , 89 anni, Corea del Sud, arcivescovo emerito di Seul (1998 – 2012) e vescovo emerito di Cheongju (1970 – 1998). È stato anche Presidente della Conferenza Episcopale della Corea del Sud (1996 – 1999). Malato da tempo, aveva dichiarato il suo rifiuto a qualunque operazione chirurgica. I cardinali scendono a 223 , di cui 126 elettori e 97 non elettori. La Corea del Sud conta come unico cardinale il successore di Cheong come arcivescovo di Seul, Andrew Yeom Soo-Jung , 77 anni, in carica dal 2012. Cheong Jin-Suk era il 2° cardinale nella storia della Corea del Sud dopo il suo predecessore Stephen Kim Sou-Hwan , arcivescovo di Seul dal 1968 al 1998, creato cardinale nel 1969 da Paolo VI e mancato nel 2009 a 86 anni. Cheong Jin-Suk è il 6° cardinale defunto nel 2021 dopo: -  Eusébio Oscar Scheid , 88 anni, Brasile, dehoniano, arcivescovo emerito di Rìo de Janeiro e  Florianópolis e vescovo emerito di  São José dos Campos - Henri Schwery , 88

È mancato il cardinale Koto Khoarai, leggenda del Lesotho

È mancato il cardinale oblato Sebastian Koto Khoarai , 91 anni, Lesotho, vescovo emerito di Mohale's Hoek (1977 - 2014).  I cardinali scendono a 224 , di cui 126 elettori e 98 non elettori. Era l'unico cardinale nella storia del piccolo Lesotho, creato nel 2016 da Papa Francesco. L'Ordine degli Oblati, invece, conta come unico cardinale il filippino Orlando Beltràn Quevedo , 82 anni, arcivescovo emerito di Cotabato e Nueva Segovia e vescovo emerito di Kidapawan. Koto Khoarai è il 5° cardinale deceduto nel 2021 dopo: - Henri Schwery , 88 anni, Svizzera, vescovo emerito di Sion - Eusébio Oscar Scheid , 88 anni, Brasile, arcivescovo emerito di Rio de Janeiro e  Florianópolis e vescovo emerito di  São José dos Campos - Christian Wiyghan Tumi , 90 anni, Camerun, arcivescovo emerito di Douala e Garoua e vescovo emerito di Yagoua - Edward Idris Cassidy , 96 anni, Presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani e nunzio apostolico emeri

Muore il cardinale australiano Cassidy, mentre a Chiavari arriva don Devasini

È mancato il cardinale australiano Edward Idris Cassidy , 96 anni, Presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani e nunzio apostolico emerito. I cardinali scendono a 225, di cui 126 elettori e 99 non elettori. L'Australia conta come unico cardinale George Pell , 79 anni, Prefetto emerito della Segreteria per l'Economia e arcivescovo emerito di Sydney e Melbourne, che a giugno uscirà dal numero degli elettori.  Cassidy è il 4° cardinale defunto nel 2021 dopo: - Henri Schwery , 88 anni, Svizzera, vescovo emerito di Sion - Eusébio Oscar Scheid , 88 anni, Brasile, dehoniano, arcivescovo emerito di Rio de Janeiro e  Florianópolis e vescovo emerito di  São José dos Campos - Christian Wiyghan Tumi , 90 anni, Camerun, arcivescovo emerito di Douala e Garoua e vescovo emerito di Yagoua Del Concistoro del 1991 sono ancora viventi 3 cardinali: - Camillo Ruini , 90 anni, Vicario emerito per Roma - Roger Michael Mahony , 85 anni, Stati Uniti, a