Passa ai contenuti principali

Post

Don Giampaolo Dianin nuovo vescovo di Chioggia

Il nuovo vescovo di Chioggia è don Giampaolo Dianin , 59 anni, finora rettore e docente al Seminario Maggiore di Padova. Si ritira per anzianità Adriano Tessarollo , 75 anni, in carica dal 2009. Come Ascoli Piceno e Terni - Narni Amelia , anche Chioggia cambia vescovo pur essendo ampiamente sotto la soglia dei 200mila fedeli, considerata indicativa per l'accorpamento delle diocesi italiane. Adriano Tessarollo è nato a Tezze sul Brenta (Vicenza) il 2 maggio 1946. Dopo gli studi in seminario a Vicenza, viene ordinato sacerdote il 6 giugno 1971, a 25 anni, da Carlo Zinato , vescovo di Vicenza. È stato docente al seminario di Vicenza (1971 - 1985), assistente del consiglio della federazione dell'istituto secolare della Compagnia di Sant'Angela Merici (1985 - 1992), preside dello studio teologico del seminario di Vicenza (1988 - 1992), parroco a Montemezzo (1992 - 1998),  vicario episcopale per la formazione del clero (1993 - 2005),  amministratore parrocchiale di Valdimolino
Post recenti

Seul cambia arcivescovo. Novità anche per Terni e Ascoli Piceno

Si ritira per anzianità il cardinale Andrew Yeom Soo-Jung , 77 anni, Corea del Sud, arcivescovo di Seul . Gli succede il carmelitano scalzo Peter Chung Soon-Taek , 60 anni, finora vescovo ausiliare dal 2013. Soon-Taek avrà anche il titolo formale di amministratore apostolico di Pyongyang , in Corea del Nord. Peter Chung Soon-Taek nasce a Daegu il 5 agosto 1961.  Ha studiato ingegneria chimica presso l'Università Statale di Seul prima di entrare in seminario nel 1986. Emette i voti perpetui per l'Ordine dei Carmelitani Scalzi il 25 gennaio 1992 e viene ordinato sacerdote il 16 luglio successivo, a 30 anni. Ottiene una licenza in sacra scrittura al Pontificio Istituto Biblico di Roma. È stato maestro dei novizi (1993 - 1997) e degli studenti dell'Ordine (1997 - 1998), definitore provinciale dell'Ordine in Corea del Sud (2005 - 2008), primo definitore dell'Ordine in Corea del Sud (2008 - 2009) e definitore generale dell'Ordine a Roma per Estremo Oriente e Oceania

Scomparso a 94 anni il cileno Medina Estèvez, l'uomo dell'Habemus Papam 2005

È mancato il cardinale cileno Jorge Arturo Medina Estèvez , 94 anni, Prefetto emerito della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti (1996 – 2002) e vescovo emerito di Valparaìso (1993 – 1996) e Rancagua (1987 – 1993), di cui è stato anche ausiliare (1984 – 1987). I cardinali scendono a 215 , di cui 121 elettori e 94 non elettori. Medina Estèvez, 8° cardinale per anzianità, aveva partecipato al Conclave 2005 come Protodiacono , pronunciando l' Habemus Papam dalla Loggia Centrale della Basilica di San Pietro in un'inedita versione poliglotta e annunciando al mondo l'elezione di Benedetto XVI. Con la sua morte non esiste alcun cardinale vivente ad aver pronunciato l'Habemus Papam, visto che il cardinale francese Jean-Louis Tauran , Protodiacono nel 2013, è mancato a 75 anni a luglio 2018. Il Cile conta 3 cardinali, 2 elettori e 1 non elettore: - Francisco Javier Erràzuriz Ossa , 88 anni, dei Padri di Schonstatt, arcivescovo emerito di Santiago e

Addio al 97enne cardinale Dos Santos, leggenda del Mozambico

È mancato il cardinale francescano Alexandre Josè Maria Dos Santos , 97 anni, Mozambico, arcivescovo emerito di Maputo (1974 - 2003). I cardinali scendono a 216 , di cui 121 elettori e 95 non elettori. Primo sacerdote, vescovo e cardinale del Mozambico, Dos Santos era il 2° cardinale per anzianità dopo lo slovacco Jozef Tomko , 97 anni, Prefetto emerito della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli. Era anche il cardinale più anziano d'Africa da 12 anni e l'unico superstite del Concistoro del 1988 dopo la morte, pochi giorni fa, del brasiliano Josè Freire Falcao , 95 anni, arcivescovo emerito di Brasilia e Teresina e vescovo emerito di Limoeiro do Norte. Sono però viventi 3 cardinali creati nel 1983 e 3 nel 1985. In Mozambico, dove era un'autentica leggenda, lo ritenevano nato nel 1918, tant'è che ne avevano già festeggiato i cento anni nel 2018. Per il Vaticano, però, Dos Santos risultava nato nel 1924. L'unico cardinale mozambicano vivente è Jùlio Duar

Tre nuovi ausiliari a Napoli, mentre il Covid stronca anche il cardinale Falcao

L'arcidiocesi di Napoli ha 3 nuovi vescovi ausiliari. Si tratta del gesuita Francesco Beneduce , 65 anni, finora Rettore del Pontificio Seminario Campano Interregionale di Posillipo, don Michele Autuoro , 54 anni, finora rettore del Seminario Arcivescovile di Napoli, e don Gaetano Castello , 64 anni, finora docente di sacra scrittura alla Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli. Saranno gli unici ausiliari di Domenico Battaglia , 58 anni, arcivescovo di Napoli. Si ritirano per anzianità i 2 ausiliari Lucio Lemmo , 75 anni, in carica dal 2010, e Gennaro Acampa , 76 anni, in carica dal 2014. Sono stati ausiliari di Napoli 6 vescovi, 3 in carica e 3 in pensione: - Cardinale Agostino Vallini , 81 anni, Vicario emerito per Roma , Prefetto emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica e vescovo emerito di Albano (aus 1989 - 1999); - Gennaro Acampa , 76 anni (aus 2014 - 2021) - Lucio Lemmo , 75 anni (aus 2010 - 2021) - Vincenzo Pelvi , 73 anni, arciv