Passa ai contenuti principali

Post

L'arcivescovo di Bari è Giuseppe Satriano. Altre due diocesi italiane a rischio accorpamento

Giuseppe Satriano, finora arcivescovo di Rossano - Cariati dal 2014, è il nuovo arcivescovo di Bari - Bitonto. Si ritira per anzianità Francesco Cacucci, 77 anni, in carica dal 1999.  Per Bari niente elevazione a Patriarcato, mentre per Rossano - Cariati si avvicina lo spettro dell'accorpamento. Ci vorranno alcuni mesi e probabilmente la sede della nuova circoscrizione sarà ancora Rossano per via del suo carattere arcivescovile, anche se non metropolitana (è suffraganea di Cosenza - Bisignano). L'arcidiocesi conta infatti 135mila fedeli, ben al di sotto del limite di 200mila, fissato per la sopravvivenza di una diocesi. Potrebbe unirsi a una delle diocesi confinanti, San Marco Argentano - Scalea oppure Cassano all'Jonio, anch'esse di dimensioni simili.  Francesco Cacucci è nato a Bari il 26 aprile 1943.
Dopo gli studi a Bari e Molfetta, viene ordinato sacerdote il 29 giugno 1966, a 23 anni, da Enrico Nicodemo, arcivescovo di Bari - Canosa. Ottiene una licenza in teologia …
Post recenti

Malaysia in lutto per Soter Fernandez. Era il primo cardinale nella storia del Paese

È mancato il cardinale Anthony Soter Fernandez, 88 anni, Malaysia, arcivescovo emerito di Kuala Lumpur (1983 - 2003) e vescovo emerito di Penang (1977 - 1983). Primo e unico cardinale del suo Paese, creato nel 2016, è stato due volte Presidente della Conferenza Episcopale di Malaysia / Singapore / Brunei. 
Un anno fa gli era stato diagnosticato un tumore alla lingua. I cardinali scendono a 218, di cui 120 elettori e 98 non elettori.
Fernandez è il 5° cardinale defunto nel 2020, oltre a:
- Renato Corti, 84 anni, vescovo emerito di Novara
- Zenon Grocholewski, 80 anni, polacco, Prefetto emerito della Congregazione per l'Educazione Cattolica e del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica
- Adrianus Johannes Simonis, 88 anni, Paesi Bassi, arcivescovo emerito di Utrecht e vescovo emerito di Rotterdam
- Marian Jaworski, 94 anni, Ucraina, arcivescovo emerito di Lviv. --  P. Marco Moroni è il nuovo Custode del Sacro Convento di Assisi. Succede al francescano conventuale P. Mauro Gambetti, 55 …

Il Concistoro degli italiani: sono ben 6 su 13 nuovi porporati

Papa Francesco ha annunciato per il 28 novembre un Concistoroper la creazione di 13 nuovi cardinali, 9 elettori e 4 non elettori. ELETTORI- Celestino Aòs Braco, 75 anni, cappuccino, Cile, Arcivescovo di Santiago (2019);
- Wilton Daniel Gregory, 72 anni, Stati Uniti, Arcivescovo di Washington (2018);
- Marcello Semeraro, 72 anni, Prefetto della Congregazione per i Vescovi (2020);
- Cornelius Sim, 69 anni, Brunei, vicario apostolico del Brunei;
- Josè Fuerte Advincula, 68 anni, Filippine, Arcivescovo di Capiz (2011);
- Mario Grech, 63 anni, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi (2020);
- Antoine Kambanda, 61 anni, Ruanda, Arcivescovo di Kigali (2018);
- Augusto Paolo Lojudice, 56 anni, Arcivescovo di Siena - Colle Val d'Elsa - Montalcino;
- P. Mauro Gambetti, 55 anni, francescano conventuale, Custode del Sacro Convento di Assisi (2013)NON ELETTORI- Raniero Cantalamessa, 86 anni, cappuccino, Predicatore della Casa Pontificia (1980);
- Felipe Arizmendi Esquivel, 80 anni, Messico, vescovo e…

Pizzaballa confermato Patriarca. È il primo italiano dopo 33 anni

Il francescano Pierbattista Pizzaballa, 55 anni, è stato confermato Patriarca di Gerusalemme dei Latini. Era amministratore apostolico dal 2016. Succede a Fouad Twal, 80 anni, ritiratosi per anzianità a giugno 2016. Gerusalemme è l'unica sede orientale a ospitare un Patriarca di rito latino (le altre due, in occidente, sono Venezia e Lisbona). Titolo che, dopo essere stato per secoli appannaggio di italiani, torna in mano a un italiano dopo 33 anni, quando nel 1987 si ritirò per anzianità Giacomo Giuseppe Beltritti. Il suo successore Michel Sabbah, in carica fino al 2008 e oggi 86enne, è palestinese mentre Fouad Twal è giordano.
Il Patriarcato era stato affidato in amministrazione a Pizzaballa a causa di profondi dissesti nelle proprie finanze. Pierbattista Pizzaballa è nato a Cologno al Serio (Bergamo) il 21 aprile 1965.
Dopo le scuole medie si trasferisce a Rimini per entrare nel seminario minore dei francescani, dove entra come novizio dopo la maturità nel 1984. Nel 1989 emette i …

Semeraro prende il posto di Becciu alle Cause dei Santi

Il nuovo Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi è Marcello Semeraro, 72 anni, finora vescovo di Albano dal 2004, che viene anche elevato arcivescovo. Succede al cardinale Giovanni Angelo Becciu, 72 anni, dimissionario a settembre. Papa Francesco sceglie una persona di sua assoluta fiducia per ricoprire il seggio lasciato vuoto dalla defenestrazione del cardinale Becciu e conferma la preminenza degli italiani nella Curia Romana: ai piani alti sono 3 Prefetti di Congregazione su 9 più il Segretario di Stato.
Vescovo di Albano dal 2004, Semeraro ha cominciato la sua carriera episcopale nel 1998 come vescovo di Oria, in Puglia. Rimane amministratore apostolico dell'abbazia di Grottaferrata degli Italo-Albanesi, vacante dal 2013 per il numero esiguo di monaci al suo interno (appena 6), ma è probabile che passerà l'incarico al suo successore nel Lazio, quando verrà nominato.
Semeraro lascia invece l'incarico di Segretario del C6, il collegio di cardinali chiamato dal …

Giovanni D'Alise, il primo ordinario italiano mancato per Covid

È mancato Giovanni D'Alise, 72 anni, vescovo di Caserta dal 2014. Dal 30 settembre era ricoverato in ospedale per complicazioni legate al coronavirus.
Giovanni D'Alise era nato a Napoli il 14 gennaio 1948.
Entrato in seminario a undici anni ad Acerra, studia anche a Capua e Benevento. Viene ordinato sacerdote il 23 settembre 1972, a 24 anni, per la diocesi di Acerra. Ha ottenuto una licenza in teologia alla Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli.
È stato vicario parrocchiale (1972 - 1990) e parroco a Cancello Scalo (1990 - 2004) e vicario foraneo (2001 - 2004). 
Il 5 giugno 2004, a 56 anni, viene nominato vescovo di Ariano Irpino - Lacedonia. Succede a Gennaro Pascarella, nominato vescovo coadiutore di Pozzuoli. Viene consacrato il 17 luglio successivo dall'arcivescovo Paolo Romeo, nunzio apostolico in Italia, oggi cardinale.
Il 21 marzo 2014, a 66 anni, viene nominato vescovo di Caserta. Succede a Pietro Farina, mancato a settembre 2013.

-- La Santa …