Passa ai contenuti principali

Post

Rimpasto a Propaganda Fide, nuovo arcivescovo a Lecce

L'arcivescovo Savio Hon-Tai Fai, 66 anni, cinese, finora Segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, è il nuovo nunzio apostolico in Grecia. Succede all'arcivescovo Edward Joseph Adams, nominato ad aprile nunzio apostolico in Gran Bretagna.
Una riorganizzazione in piena regola per Propaganda Fide. Il card. Fernando Filoni si vede ridotti i Segretari da due a uno: a succedere a Hon Tai Fai dovrebbe essere l'attuale Segretario aggiunto, l'arcivescovo tanzaniano Protase Rugambwa, 57 anni. Quello dell'arcivescovo cinese sembra un classico caso di allontanamento per demerito: sembrerebbe infatti che la sua amministrazione apostolica sull'arcidiocesi di Guam, dove mons. Apuron sarebbe indagato per aver coperto abusi sui minori, non abbia dato i risultati sperati. Il rapporto consegnato a papa Francesco metterebbe in luce numerose mancanze nel lavoro del Segretario, lodando invece quello del card. Raymond Leo Burke, Patrono dell'Ordine di…
Post recenti

Nuovi nunzi in Italia e Israele, ma cambiano anche diocesi e Congregazioni

Continua la rotazione delle nunziature vaticane. Come previsto, il nuovo nunzio in Italia e San Marino è l'arcivescovo Emil Paul Tscherrig, 70 anni, svizzero, finora nunzio in Argentina.
E' la prima volta che un nunzio non italiano viene chiamato a rappresentare la Santa Sede con l'Italia. Non solo: essendo la nunziatura più prestigiosa, tutti i nunzi in Italia (tranne mons. Romolo Carboni) sono poi diventati cardinali. Lo testimoniano il card. Giuseppe Bertello, ora Presidente del Governatorato della Città del Vaticano, il card. Paolo Romeo, 79 anni, poi arcivescovo di Palermo, e il card. Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, 91 anni, chiamato dalla nunziatura come primo Arciprete della Basilica di San Paolo Fuori le Mura. L'arcivescovo Adriano Bernardini, ritiratosi oggi per anzianità, è dunque il primo nunzio in Italia a non venire creato cardinale, salvo provvedimenti futuri.


Adriano Bernardini è nato a Piandimeleto, vicino a Pesaro, il 13 agosto 1942.
Studia a Roma,…

Muore anche il card. De Paolis, terzo in dieci giorni

Continua l'anno nero per l'Italia. Se ne va anche il card. Velasio De Paolis, 81 anni, Presidente emerito della Prefettura per gli Affari Economici. Aveva un inguaribile tumore al cervello, che a maggio gli era già costato una rischiosa operazione.
E' il dodicesimo cardinale defunto nel 2017, (il terzo nei soli dieci giorni di settembre), il quarto italiano dopo il card. Attilio Nicora, 80 anni, Presidente di APSA e AIF, il card. Dionigi Tettamanzi, 84 anni, arcivescovo emerito di Milano e Genova, e il card. Carlo Caffarra, 79 anni, arcivescovo emerito di Bologna e Ferrara-Comacchio, di cui proprio oggi si celebrano i funerali.
Era l'unico cardinale vivente appartenente all'ordine degli scalabriniani, di cui rimangono appena sei vescovi. Il Collegio Cardinalizio scende a 220 unità, di cui 120 elettori e 101 non elettori. Gli italiani sono 42, 23 elettori e 19 non elettori.


Velasio De Paolis era nato a Sonnino, vicino a Latina, il 19 settembre 1935.
Entrato nei semi…

Continuano i lutti, se ne va anche il cardinale Caffarra

E' improvvisamente mancato il card. Carlo Caffarra, 79 anni, arcivescovo emerito di Bologna. Malato da tempo, le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate stamattina.
E' l'undicesimo cardinale defunto nel 2017, il terzo italiano dopo il card. Attilio Nicora, Presidente emerito di APSA e AIF, 80 anni, deceduto ad aprile, e il card. Dionigi Tettamanzi, 84 anni, arcivescovo emerito di Milano. E' il primo cardinale elettore a morire da dicembre 2015, quando toccò al card. Julio Terrazas Sandoval, 79 anni, arcivescovo emerito di Santa Cruz de la Sierra, Bolivia. E' anche il secondo cardinale defunto dei quattro firmatari dei Dubia, le domande formali rivolte a papa Francesco in tema di continuità con il magistero di Giovanni Paolo II. Il card. Joachim Meisner, 83 anni, arcivescovo emerito di Bologna, è mancato ad agosto, rimangono ancora il card. Walter Brandmuller, 88 anni, Presidente emerito del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, e il card. Raymond Leo Bu…

E' mancato il card. Cormac Murphy O'Connor

È mancato il card. Cormac Murphy O'Connor, 85 anni, arcivescovo emerito di Westminster, Inghilterra. È il decimo cardinale defunto nel 2017.
La sua situazione era stata definita "molto seria" il 20 agosto dal suo successore, card. Vincent Gerard Nichols, 72 anni. È il primo arcivescovo di Westminster a non morire in carica.
Il Sacro Collegio scende a 222 cardinali, 121 elettori e 101 non elettori. I cardinali britannici sono ora due: il card. Nichols, attuale arcivescovo di Westminster, e il card. Keith Michael Patrich O'Brien, 79 anni, privato da papa Francesco dei diritti dei cardinali elettori.


Cormac Murphy O'Connor era nato a Reading il 24 agosto 1932.
E' figlio di Ellen Cuddigham e Joseph, emigrati dalla contea di Cork, in Irlanda. Due zii, una zia, due cugini e due fratelli erano o sarebbero entrati a far parte di ordini religiosi. Dopo gli studi a Reading e Bath, O'Connor entra nel 1950 al Venerabile Collegio Inglese di Roma, dove inizia gli studi …

Milano piange il card. Tettamanzi

E' mancato dopo una lunga malattia il card. Dionigi Tettamanzi, 83 anni, arcivescovo emerito di Milano, Genova e Ancona-Osimo.
La sua scomparsa segna un periodo molto travagliato all'interno dell'arcidiocesi ambrosiana. Dopo il cambio di arcivescovo, ora arriva la scomparsa di una delle figure più rilevanti del panorama cattolico italiano e non negli ultimi vent'anni. I funerali saranno celebrati martedì in Duomo dal card. Angelo Scola, poi la salma verrà sepolta accanto a quella del card. Carlo Maria Martini, suo predecessore, scomparso cinque anni fa.
E' il nono cardinale defunto nel 2017, il secondo italiano dopo il card. Nicora, scomparso ad aprile a 80 anni.


Dionigi Tettamanzi era nato a Renate il 14 marzo 1934.
Primo di tre figli, entra in seminario a undici anni. Viene ordinato sacerdote il 28 giugno 1957, a 23 anni, dal card. Giovanni Battista Montini, arcivescovo di Milano, futuro Paolo VI.
Docente per molti anni al seminario di Venegono Inferiore, nel 1987…

Si ritira il card. Tong Hon, cambi anche a Palestrina e Casale

Si ritira il card. John Tong Hon, 78 anni, vescovo di Hong Kong, Cina. Gli succede mons. Michael Yeung Ming-Cheung, 71 anni, coadiutore.
Una successione programmata da almeno due anni, quando il cardinale ricevette una proroga biennale, che ridisegna i rapporti con l'unica diocesi cattolica riconosciuta in tutta la Cina. La prassi viene confermata: prima vescovi ausiliari, poi coadiutori e infine legittimi vescovi, per una transizione morbida. Ora anche Hong Kong ha due cardinali emeriti: oltre al card. Tong Hon, c'è anche il card. Joseph Zen Ze-Kiun, 84 anni. Serviranno altri ausiliari, mentre ancora una volta il mandato del nuovo vescovo sarà breve, appena cinque anni più proroghe. Se Hong Kong sarà ancora sede cardinalizia è tutto da vedere, ma le probabilità sono ottime.


John Tong Hon è nato a Hong Kong il 31 luglio 1939.
Profugo a Macao durante l'occupazione cinese, viene da una famiglia cattolica e dalla formazione dei missionari di Maryknoll. Partecipò al Concilio Va…