Passa ai contenuti principali

Post

NOVITA' A CITTA' DEL MESSICO E PARIGI, DUE CARDINALI IN PENSIONE

Il card. Carlos Aguiar Retes, 67 anni, è il nuovo arcivescovo di Città del Messico. Era arcivescovo di Tlalnepantla. Sostituisce il card. Norberto Rivera Carrera, 75 anni, ritiratosi per anzianità.

Un trasferimento che non sorprende, ma a cui il Messico non era abituato. Era prevedibile che il lungo regno del card. Carrera, ventidue anni con parecchie ombre, dovesse finire a breve. La creazione cardinalizia del card. Retes, prelato di altissima esperienza ed ex Presidente del CELAM, era stata da molti letta come un presagio del suo spostamento alla sede più grande. Se sia la più prestigiosa, non sappiamo: di certo gli è stato assegnato un altro cardinale senza interruzione, ma Guadalajara continua a guadagnare punti.


Norberto Rivera Carrera è nato a La Purisima il 6 giugno 1942.
Entra in seminario a Durango a tredici anni. Viene ordinato sacerdote il 3 luglio 1966, a 24 anni, nella Basilica di San Pietro da Paolo VI.
Alunno del Collegio Pio Latino Americano di Roma, ha ottenuto una lau…
Post recenti

E' mancato anche Montezemolo, il 15° cardinale dell'anno

E' morto il card. Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, 92 anni, Arciprete emerito della Basilica di San Paolo Fuori le Mura e nunzio apostolico emerito. Era il secondo cardinale più anziano d'Italia dopo il card. Achille Silvestrini, 94 anni, Prefetto emerito della Congregazione per le Chiese Orientali e del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.
I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio all'Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro, come da tradizione papa Francesco darà la benedizione finale. Le esequie saranno celebrate dal card. Giovanni Battista Re, 83 anni, Sottodecano del Collegio Cardinalizio. Il Decano, card. Angelo Sodano, si trova infatti ad Asti, sua diocesi di origine, dove giovedì festeggerà i 90 anni.


Andrea Cordero Lanza di Montezemolo era nato a Torino il 27 agosto 1925.
Era figlio di Amalia Dematteis e di Giuseppe di Montezemolo, fucilato nel 1944 alle Fosse Ardeatine, in rappresaglia dell'attentato di Via Rasella. E' stato pa…

Iannone chiamato in Vaticano, la Curia si rinnova ma non ai vertici

L'arcivescovo Filippo Iannone, 59 anni, carmelitano, è stato chiamato in Vaticano come Segretario Aggiunto del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi. Era arcivescovo vicegerente di Roma, numero due dell'arcivescovo Angelo De Donatis, 63 anni, da maggio Vicario Papale.

La mossa di portare un prelato di grande esperienza in Vaticano risponde a due esigenze specifiche, oltre che confermare la stima del Pontefice attuale per mons. Iannone, oltre che quella di Benedetto XVI. Mons. De Donatis è libero ora di formare la propria squadra di governo, ed è probabile che sia stato proprio lui a chiedere al Papa un nuovo vice, di cui ora indicherà il nome alla Santa Sede. Anche per Roma sembra avvicinarsi uno spoil system nelle cariche di vertice uguale a quello (più massiccio) che riguarderà Milano. Da qui a fine anno in Lombardia dovrebbero arrivare i nuovi vescovi ausiliari (si parla di almeno 3), tra cui mons. Delpini sceglierà il nuovo vicario generale, successore di se stesso.…

In soli 4 mesi Trani ha un nuovo arcivescovo

Il nuovo arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie è don Leonardo d'Ascenzo, 56 anni, finora rettore del Pontificio Collegio Leoniano di Anagni. Succede a mons. Giovanni Battista Pichierri, stroncato a luglio da un infarto a 74 anni. 



Leonardo D'Ascenzo è nato a Valmontone il 31 agosto 1961.
Dopo la maturità è entrato al Pontificio Collegio Leoniano di Anagni. Viene ordinato sacerdote il 5 luglio 1986, a 24 anni, per la diocesi di Velletri-Segni. Ha ottenuto una licenza in teologia dogmatica e un dottorato in scienze della formazione alla Pontificia Università Gregoriana e un dottorato in teologia spirituale al Pontificio Istituto Teresianum di Roma. 
E' stato vicario parrocchiale a Segni, parroco ad Artena e vicario parrocchiale della cattedrale di Velletri, direttore del Centro Vocazioni diocesano e regionale e vicedirettore del Centro Nazionale Vocazioni della CEI. Dal 2015 era rettore del Collegio Leoniano. 

--

Compie 75 anni mons. Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui

I…

Morto il card. Vidal, aveva 86 anni

E' mancato il card. Ricardo Jamin Vidal, 86 anni, arcivescovo emerito di Cebu e Lipa, Filippine. E' il 14° cardinale defunto nel 2017. L'11 ottobre aveva avuto un infarto, rimanendo in coma due giorni. Le sue condizioni di salute sembravano migliorare, fino alla ricaduta di mercoledì, quando è mancato alle 7:28. I funerali saranno il 26 ottobre, sarà sepolto nella cattedrale di Cebu.


Ricardo Jamin Vidal era nato a Mogpog il 6 febbraio 1931.
Viene ordinato sacerdote il 17 marzo 1956, a 25 anni, da mons. Alfredo Maria Obviar y Aranda. Ricopre molti incarichi diocesani, tra cui quello di rettore del seminario.
Il 10 settembre 1971, a 40 anni, viene nominato vescovo coadiutore di Malolos. Viene consacrato il 30 novembre successivo dall'arcivescovo Carmine Rocco, nunzio apostolico nelle Filippine. Non verrà mai promosso vescovo ordinario.
Il 22 agosto 1973, a 43 anni, diventa arcivescovo di Lipa. Succede a mons. Alejandro Olalia, mancato a gennaio. Anche l'altro cardinal…

Rimpasto a Propaganda Fide, nuovo arcivescovo a Lecce

L'arcivescovo Savio Hon-Tai Fai, 66 anni, cinese, finora Segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, è il nuovo nunzio apostolico in Grecia. Succede all'arcivescovo Edward Joseph Adams, nominato ad aprile nunzio apostolico in Gran Bretagna.
Una riorganizzazione in piena regola per Propaganda Fide. Il card. Fernando Filoni si vede ridotti i Segretari da due a uno: a succedere a Hon Tai Fai dovrebbe essere l'attuale Segretario aggiunto, l'arcivescovo tanzaniano Protase Rugambwa, 57 anni. Quello dell'arcivescovo cinese sembra un classico caso di allontanamento per demerito: sembrerebbe infatti che la sua amministrazione apostolica sull'arcidiocesi di Guam, dove mons. Apuron sarebbe indagato per aver coperto abusi sui minori, non abbia dato i risultati sperati. Il rapporto consegnato a papa Francesco metterebbe in luce numerose mancanze nel lavoro del Segretario, lodando invece quello del card. Raymond Leo Burke, Patrono dell'Ordine di…

Nuovi nunzi in Italia e Israele, ma cambiano anche diocesi e Congregazioni

Continua la rotazione delle nunziature vaticane. Come previsto, il nuovo nunzio in Italia e San Marino è l'arcivescovo Emil Paul Tscherrig, 70 anni, svizzero, finora nunzio in Argentina.
E' la prima volta che un nunzio non italiano viene chiamato a rappresentare la Santa Sede con l'Italia. Non solo: essendo la nunziatura più prestigiosa, tutti i nunzi in Italia (tranne mons. Romolo Carboni) sono poi diventati cardinali. Lo testimoniano il card. Giuseppe Bertello, ora Presidente del Governatorato della Città del Vaticano, il card. Paolo Romeo, 79 anni, poi arcivescovo di Palermo, e il card. Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, 91 anni, chiamato dalla nunziatura come primo Arciprete della Basilica di San Paolo Fuori le Mura. L'arcivescovo Adriano Bernardini, ritiratosi oggi per anzianità, è dunque il primo nunzio in Italia a non venire creato cardinale, salvo provvedimenti futuri.


Adriano Bernardini è nato a Piandimeleto, vicino a Pesaro, il 13 agosto 1942.
Studia a Roma,…