Passa ai contenuti principali

Buone notizie per il Sud Italia, nuovi vescovi a Cerreto Sannita e Ragusa

Il nuovo vescovo di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata de' Goti è don Giuseppe Mazzafaro, 66 anni, finora amministratore parrocchiale di San Gennaro all’Olmo a Napoli. Succede a Domenico Battaglia, 58 anni, nominato arcivescovo di Napoli a dicembre 2020.
La nomina giunge inaspettata, dato che per la piccola diocesi di Cerreto si parlava da tempo di accorpamento con le circoscrizioni vicine. Don Mazzafaro è stato per quasi 10 anni Segretario Particolare del cardinale Crescenzio Sepe, predecessore di Battaglia sulla cattedra napoletana.

Giuseppe Mazzafaro è nato a Napoli l'11 febbraio 1955.
Ha lavorato come agente di commercio per vent'anni prima di entrare in seminario nel 1995, dopo la frequentazione della Comunità di Sant'Egidio. Viene ordinato sacerdote l'11 ottobre 2000, a 45 anni.
È stato vicario parrocchiale a Santa Maria di Pugliano a Napoli (2000 - 2005), parroco a Ercolano (2005 - 2010), parroco di Santa Maria dei Miracoli a Napoli (2010 - 2014), Segretario Particolare del cardinale Crescenzio Sepe (2011 - 2020) e amministratore parrocchiale di San Gennaro all'Olmo a Napoli (2020 - 2021). 

--

Il nuovo vescovo di Ragusa è don Giuseppe La Placa, 58 anni, finora vicario generale della diocesi di Caltanissetta. Succede a Carmelo Cuttitta, 59 anni, dimissionario a dicembre 2020.

Giuseppe La Placa è nato a Resuttano (Caltanissetta) il 16 novembre 1962.
Viene ordinato sacerdote il 29 giugno 1986, a 23 anni. Ottiene una licenza e un dottorato in filosofia alla Pontificia Università Gregoriana.
È stato vicario parrocchiale di San Pietro a Caltanissetta (1986 - 1989), San Cataldo (1989 - 1993) e San Biagio a Caltanissetta (1993 - 2002), direttore dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose (1995 - 2001), parroco di Santo Spirito a Caltanissetta (2002 - 2006), pro-vicario generale (2006 - 2009), vicario generale e responsabile per la formazione permanente del clero (2009 - 2021).

--

Il nuovo nunzio apostolico presso l'Unione Europea è l'arcivescovo Aldo Giordano, 66 anni, finora nunzio apostolico in Venezuela dal 2013. Succede all'arcivescovo francese Alain Paul Charles Lebeaupin, 76 anni, ritiratosi per anzianità a novembre 2020.

--

Altri eventi

Europa
- Inghilterra -> si ritira per anzianità nel giorno del 75° compleanno il passionista Leonard William Kenney, vescovo ausiliare di Birmingham dal 2006.
A Bernard Longley, 66 anni, arcivescovo di Birmingham, rimangono 2 ausiliari: David Charles Ernest Evans, 67 anni, e Stephen James Lawrence Wright, 50 anni
- Francia -> compie 75 anni André Marceau, vescovo di Nizza dal 2014

Nordamerica
- Messico -> compie 75 anni Jesús Carlos Cabrero Romero, arcivescovo di San Luis Potosí dal 2012

Asia
- India -> è mancato Basil Bhuriya, 65 anni, della Società del Verbo Divino, vescovo di Jhabua dal 2015

Africa
- Malawi -> il nuovo vescovo di Dedza è don Peter Chifukwa, 46 anni, finora vicario giudiziale e rettore del seminario di Dedza. Succede a Emmanuel Cosmas Kanyama, mancato a 55 anni a febbraio 2018

Commenti

  1. Per Cerreto Sannita parlerei di "accanimento terapeutico": è una diocesi che andava accorpate e a dispetto di tante chiacchiere..si nomina un nuovo Vescovi...
    Mah

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Gambetti nuovo Arciprete di San Pietro al posto di Comastri. In pensione anche Sarah

Si ritira per anzianità il cardinale guineano Robert Sarah , 75 anni, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti dal 2014. Il suo successore non è stato nominato.  Sarah era l'unico africano a capo di un dicastero nella Curia Romana, dove era entrato nel 2001 come Segretario della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli . Nel 2010 era diventato l'ultimo Presidente del Pontificio Consiglio "Cor Unum" , che gestiva la carità del Papa nelle terre di missione. La sua carriera vescovile era cominciata nel 1979, a soli 34 anni, come arcivescovo di Conakry , unica sede metropolitana della Guinea, di cui è il primo e unico cardinale. Sarah a giugno era stato confermato a tempo indeterminato. In caso di Conclave, inoltre, è il Protodiacono de facto e sarebbe lui a pronunciare l'Habemus Papam dalla Loggia Centrale della Basilica di San Pietro. I 10 anni dalla sua creazione a cardinale diacono sono scaduti a novembre 2020,

Preview 2021 - Tanti nunzi da sostituire, pochi cardinali. E altre novità in vista per l'Italia

Ecco, data per data, i prelati che varcheranno nel 2021 la soglia dei 75 anni, limite di età a cui è obbligatorio presentare dimissioni per anzianità dal proprio incarico. Curia Romana (1 cardinale) Nessun cardinale di primo piano compirà 75 anni nel 2021. È un ottimo momento per implementare i cambiamenti decisivi nella Curia Romana promessi da anni e sostituire qualche porporato anziano ancora in carica. Il cardinale Beniamino Stella , 79 anni, Prefetto della Congregazione per il Clero, varcherà la soglia degli 80 anni ad agosto e sarà necessario trovare un nome di peso che prenda il suo posto. Ma anche qualcuno degli altri 8 cardinali di Curia oltre il limite potrebbe ritirarsi, come il Sottodecano Leonardo Sandri , 77 anni, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali. Scade la proroga concessa al cardinale Giuseppe Bertello , 78 anni, Presidente del Governatorato della Città del Vaticano. - 18/7 -> Michael Czerny , gesuita canadese, Sottosegretario del Dicastero per il

Carmelo Cuttitta lascia Ragusa: "Devo occuparmi delle mie precarie condizioni di salute"

Si è dimesso Carmelo Cuttitta , 58 anni, vescovo di Ragusa dal 2015. La decisione è stata presa a causa delle sue precarie condizioni di salute dovute a una grave malattia. Carmelo Cuttitta è nato a Godrano (Palermo) il 24 marzo 1962. È stato uno degli allievi di don Pino Puglisi a Palermo. Viene ordinato sacerdote il 10 gennaio 1987, a 24 anni, dal cardinale Salvatore Pappalardo , arcivescovo di Palermo. Ottiene una laurea in teologia alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia di Palermo. È stato assistente diocesano di Azione Cattolica Giovani (1987 - 1990), segretario particolare del cardinale Pappalardo (1990 - 1996) e parroco di San Giuseppe Cottolengo a Palermo (1996 - 2007). Il 28 maggio 2007, a 45 anni, viene nominato vescovo ausiliare di Palermo . Viene consacrato il 7 luglio successivo da Paolo Romeo , arcivescovo di Palermo, oggi cardinale. Il 7 ottobre 2015, a 53 anni, viene nominato vescovo di Ragusa . Succede a Paolo Urso , ritiratosi per anzianità. -- È mancato Sergio